31 maggio 2004

Si sciolgono i Phish. Merda, prima che potessi vederli dal vivo mi abbandonano, mi rimangono solo dischetti sparsi, ma non il sudore e le orecchie che fischiano e la gente che urla e il ritorno in macchina ... insomma, un vero concerto. 'cidenti

oggi prove con i funghetti, formazione a tre (basso-chitarra-batteria), tutto o quasi bene. Mi sono proprio divertito a suonare, specie quando abbiamo imbastito una sorta di cover di "sco-mule", che di per sè è un 'improvvisazione: abbiamo improvvisato per quasi un'ora con qualche piccola parte obbligata e molta, molta libertà. benebenebene , si ricomincia!

15 maggio 2004

Passano secoli tra un post e l'altro. E' sabato. Sabato sera, ore 21.48, sono stanco e lo stereo suona la meravigliosa "for richard" dei Caravan, una gemma come poche altre. Poco più di un'ora fa sono uscito di casa tirando dietro la porta, ma lasciando le chiavi dentro... meglio che mi rammenti che da vecchio probabilmente peggiorerò.
Ma come suonano i Sinclair? Sia David che Richard sono melodicissimi, ogni loro linea è incredibilmente accattivante e cantabile. Ma perchè nessuno si ricorda di Richard Sinclair tra i bassisti fondamentali? Mistero...
Tra poco mi aspetta una festa a Nervi, non si sa cosa o chi si festeggi, forse la giovinezza che fugge ogni giorno. Che dire, dunque... festeggiamo, finchè c'è tempo. Non del tutto convinti, ma festeggiamo