23 maggio 2006

ho visto Donnie Darko martedì scorso, finalmente. Questo film ha un' "hype" mostruosa , in rete si parla molto (e solitamente molto bene) di quest'operina prima.
Per me, una delusione. Personaggi e situazioni monodimensionali, tagliati con l'accetta; la trama sembra uscita dalla penna di un videogiocatore, una serie di passaggi obbligati illogici che portano ad un unico, obbligato, sottofinale. Poi l'intuizione, buona, molto buona, ma non basta per un film intero. Direi che si vede che è scritto e diretto da un solo uomo, e che per di più è la sua opera prima.
In concerto... A Silver Mt Zion, domenica 14 maggio a Genova. Li ascolto inizialmente dubbioso, perché già "vaccinato" dai Gybe! , e perché pensavo che non raggiungessero le loro vette. Invece, arrivano così in alto, e i loro canti lancinanti e disperati sono un perfetto requiem per la nostra innocenza perduta. touching