16 settembre 2015

Nobody - andiamo avanti

Continuano le registrazioni “nei ritagli”, continuo a mettere strati nei paesaggi sonori. Mi rendo conto che con l’ebow è facile farsi prendere la mano e stonare. Il mio approccio, probabilmente sbagliato, è: registrare tutto, riascoltare, riregistrare (quasi) tutto. Così, ho una vaga idea del risultato finale. Non ho fretta.

09 settembre 2015

Nobody

Non sono un musicista, ma ho molti strumenti che amano essere suonati. Magari preferirebbero dita più allenate e un uso più frequente ed abile, ma sotto sotto penso che ricambino l’affetto.
Ho registrato due dischi e un “EP”, dando sfogo a ispirazioni momentanee, forse per il puro piacere di realizzarli, forse per un filo di timido esibizionismo.
Negli ultimi dodici mesi ho ricominciato a realizzare registrazioni estemporanee, ed ora mi sto rendendo conto che il tutto potrebbe avere un senso: atmosfere “ambient” e post-rock fanno da filo conduttore.
Ad agosto 2015 ho ripreso in mano un paio di brani e li ho limati, in questi giorni di settembre dedico qualche ora ad aggiungere e togliere strati.
Probabilmente il disco sarà nobody (la presenza di un’assenza, dopo horror vacui e nowhere).